IMU : chi deve pagarla

chiedo scusa, da alcuni mesi mi ritrovo proprietario (prima non avevo immobili) del piccolissimo alloggio in cui per ora ho deciso di risiedere, e di metà di un appartamento riscattato che era di proprietà dei miei nel frattempo defunti genitori .
Ovviamente l’alloggio in cui risiedo , e finché ci risiedo, è la mia prima casa, mentre l’appartamento in comproprietà per metà è di mia sorella come prima casa, per me lo è come seconda.
Orbene, non ho fatto in tempo a divenire proprietario di quest’ultimo che già ho pagato un IMU . Non vorrei però pagare un prezzo troppo alto per la mia inesperienza e per la mia ferratezza quasi nulla in materia : qualcuno infatto mi disse che prima di pagare dovevo informarmi di piu.
leggo quanto segue in un sito che sta ancdando di moda , almeno su facebook. Non metto direttamente il link solo per timore che anche in questo forum sia vietato dal regolamento .

Imu: che cos’è
L’Imu è l’imposta municipale unica: si tratta dell’imposta sugli immobili che sostituisce la vecchia Ici. L’Imu non è più dovuta sulla prima casa, escluse le abitazioni di lusso (categoria A1/A8 ed A9).
Imu: chi deve pagarla

L’Imu deve essere versata:

dai proprietari o dagli usufruttuari (o da chi possiede un altro diritto reale; il nudo proprietario non paga) di immobili diversi dalla prima casa, di aree fabbricabili e terreni;
da chi è assegnatario della casa coniugale, in caso di separazione o divorzio;
dai conduttori (inquilini) di immobili, in caso di stipula di leasing immobiliare;
dai concessionari di aree demaniali.

Imu: chi non deve pagarla

Sono esenti dall’Imu, oltre alle abitazioni principali non di lusso:

gli immobili di proprietà di persone anziane o disabili, se risultano ricoverate in modo permanente in istituti, nel caso in cui la casa non sia data in affitto;
gli alloggi sociali;
gli immobili di cooperative edilizie;
i terreni agricoli montani o semi-montani, o i terreni di proprietà di coltivatori e imprenditori agricoli professionali, o situati all’interno delle isole minori;
i terreni a immutabile destinazione agro-silvo-pastorale, a proprietà collettiva indivisibile e inusucapibile;
le unità immobiliari (massimo una) in possesso del personale di servizio permanente delle Forze armate o della Polizia, dei Vigili del Fuoco e del personale della carriera prefettizia, se non affittate;
le unità immobiliari (massimo una) di proprietà di un cittadino italiano residente all’estero e iscritto all’Aire, solo se già pensionato nel Paese dove risiede e se l’immobile non risulta né in affitto né in comodato d’uso.

non capisco "il nudo proprietario non paga" . Personalmente sono nudo proprietario nel senso che non abito in quell’appartamento né ci svolgo attività né me lo godo , anche se qualche volta vado a salutare mia sorella. Qualcuno di voi mi sa chiarire ? Perché solo in questo sito leggo "il nudo proprietario non pagaé ? "

Related Post

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *